Il giornalismo calabrese piange la scomparsa di Emanuele Giacoia

Il Presidente Franco Rosito e il Consiglio Direttivo del Circolo della Stampa “Maria Rosaria Sessa” esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa del giornalista Emanuele Giacoia, pioniere e per lungo tempo protagonista dell’informazione calabrese.
Nasce con lui nel 1958 la sede Rai di Cosenza. Voce inconfondibile delle radiocronache di “Tutto il calcio minuto per minuto” e cronista scrupoloso della trasmissione “90° Minuto”, Giacoia ha fatto la storia del giornalismo calabrese grazie alla sua indiscussa professionalità e al rispetto per le persone con cui affrontava le notizie e la vita.
“Un esempio per molti di noi che da giovani  hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di ricevere i suoi consigli – afferma il Presidente Rosito. Un galantuomo prima che un giornalista”.
Ai figli Riccardo, Valerio, Sergio, Antonella e Arianna vadano le condoglianze di tutto il Circolo della Stampa di Cosenza.

Il circolo della stampa a Cetraro per la manifestazione in ricordo di Amedeo Ricucci

Il Circolo della Stampa di Cosenza, rappresentato dalla vicepresidente Monica Perri, ha inteso ricordare il giornalista Amedeo Ricucci, a pochi giorni dalla sua scomparsa, in occasione dell’evento a lui dedicato al Porto di Cetraro.
Organizzato dall’Associazione San Benedetto Abate con Don Ennio Stamile, Referente Libera per la Calabria, che ha moderato i lavori, l’iniziativa ha registrato gli interventi dei Sindaci Cennamo di Cetraro e Silvestri di Verbicaro, della vicepresidente del Circolo Monica Perri, del presidente dell’Associazione Calcia l’Autismo e socio del Circolo della Stampa Luigi Lupo, presenti le sorelle ed i familiari del giornalista calabrese, nativo di Cetraro.
Per il presidente del Circolo della Stampa di Cosenza Franco Rosito ed il Direttivo “Amedeo Ricucci è stato un grande professionista, un esempio per molti. Continuerà ad esserlo attraverso il repertorio delle sue inchieste, degli scoop, dei suoi reportage che sono già storia. Tanto avrebbe ancora potuto fare e dare al quel mondo del giornalismo fatto di azione, di lavoro sul campo, di testimonianze in prima persona, di cronaca dalla prima linea, a rischio della vita, in cui lui è stato un maestro”. La vicepresidente Perri ha ricordato la circostanza del  7 maggio del 2015 quando Ricucci fu relatore sul tema della libertà di stampa e del ruolo dell’informazione nell’area dell’Islam in occasione di un corso di formazione organizzato dal Circolo in sinergia con l’Ordine dei Giornalisti della Calabria all’ITI Monaco di Cosenza. “La sua narrazione denotò una profonda conoscenza della professione e la propensione verso una cronaca obiettiva, a volte scomoda. Fu una lezione di vita per tutti, giornalisti e studenti”.

800° Anniversario Cattedrale di Cosenza

Il Segretario di Stato Vaticano e Legato Pontificio, S. Em.za Cardinale Pietro Parolin, ha presieduto ieri le celebrazioni per l’800° anniversario della dedicazione della Cattedrale di Cosenza. Hanno presenziato all’importante evento i vicepresidenti del Circolo della Stampa Franco Mollo (vicario) e Monica Perri.
Il Cardinale Parolin è stato accompagnato nella Missione dal sacerdote Luca Perri, Vicario Episcopale per la Liturgia e parroco della Cattedrale, e dal sacerdote Enzo Gabrieli, Vicario Episcopale per la Catechesi, la Cultura e la Comunicazione e socio del Circolo della Stampa

Quota Annuale Circolo

Il rinnovo della quota al Circolo della Stampa "Maria Rosaria Sessa" è ora fissato a 20,00 euro per i soci già iscritti - 30,00 euro (10,00 + 20,00) per i nuovi soci

Quota Annuale O.D.G.

Ti ricordiamo che per rinnovare la quota basta fare un versamento di € 110 (professionisti e pubblicisti stessa quota) sul C/C postale. N°: 13842885

Intestato a:
Ordine dei Giornalisti - Consiglio Regionale della Calabria - Catanzaro

Quote 2022

ORDINE € 110,00
SINDACATO € 80,00
USSI (Stampa sportiva) €20,00
UCSI (Stampa cattolica) € 20,00 + 2 FOTO TESSERA
TRENITALIA € 50,00

 

Pagina 2 di 9512345102030...Ultima »